Pasta e fagioli con i peperoni cruschi

Pasta e fagioli con i peperoni cruschi

Ingredienti per 4 persone


Per la cottura dei fagioli
300 g fagioli tipo borlotti
1 spicchio d’aglio
sale q.b.
semi di finocchio

Per il sughetto
1 bicchierino di olio EVO
1 cucchiaio di polvere di peperone macinato(paprika)
1 spicchio d’aglio
acqua q.b.

Per la pasta
300 g cavatelli
acqua q.b.
sale q.b.

Per completare il piatto
2 peperoni secchi
olio extra vergine d'oliva

Pasta e fagioli



Procedimento

Sciacquare i fagioli sotto l’acqua corrente e versarli in una padella di coccio alta. Riempire di acqua e portare in ebollizione.
Con un cucchiaio togliere la schiuma che affiora, terminata l’operazione aggiungere un cucchiaio d’olio, lo spicchio d’aglio e il finocchietto.
A cottura ultimata, i fagioli devono essere cotti ma carnosi, scolare i fagioli facendo attenzione a raccogliere l’acqua di cottura in una ciotola.

In una capiente padella fare un soffritto di olio e aglio, aggiungere un cucchiaio di polvere di peperone facendo attenzione che non annerisca, fare addensare per qualche attimo e aggiungere i fagioli con una parte dell’acqua di cottura. Amalgamare bene per qualche minuto.

Nel frattempo In una pentola d’acqua leggermente salata far cuocere i cavatelli. A metà cottura scolare e versare nella padella con i fagioli, continuare la cottura dei cavatelli, se necessario aggiungere altra acqua di cottura dei fagioli.

Come fare i peperoni cruschi
Pulire con un canovaccio i peperoni secchi, privarli del picciolo e svuotarli dei semini all’interno.
In una friggitrice (o una padella stretta e a alta) riempita di olio di oliva a 140° immergere i peperoni per meno di un minuto da entrambi i lati e adagiare su carta assorbente. Devono dorarsi leggermente, attenzione che non si brucino.

Servire la pasta un poco brodosa nei piatti e condire con i peperoni cruschi sbriciolati sopra.


Federico Valicenti

Chef Federico Valicenti

Lo chef Federico Valicenti ha ideato la ricetta ispirandosi al post sui peperoni cruschi e il Papa che puoi trovare qui.

Lascia un commento

Attenzione: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.