Left Continue shopping
Your Order

You have no items in your cart

Prova questi prodotti a 1€:
€2,80
€3,50
Show options
Ferragosto: storia e tradizioni legate al cibo Lucano.

Ferragosto: storia e tradizioni legate al cibo Lucano.

Sai quali sono le tradizioni del cibo lucano del sud Italia tipiche del ferragosto? Se non ne hai idea, vuol dire che lo scopriremo insieme! Le ricette lucane sono tantissime, trattandosi di una terra che ha saputo preservare alla perfezione il proprio passato. In Basilicata, così come in molti altri luoghi del sud Italia, storia e tradizioni sono più vive che mai, grazie soprattutto alla capacità delle nonne di trasmettere insegnamenti preziosi a figlie e nipoti. Ecco alcuni piatti tipici lucani e non, che ancora oggi fanno la gioia di grandi e piccini!

Piatti tipici del sud Italia a Ferragosto: quali sono?

La Campania, situata a due passi dalla Basilicata, con cui condivide diverse tradizioni, possiede un'infinità di ricette tipiche, anche molto differenti le une dalle altre, in virtù delle distanze e della varietà di luoghi e ambienti che nasconde. A Napoli, il 15 agosto, a farla da padrone è la celebre pizza di maccheroni, una via di mezzo tra un primo piatto e una frittata. Saporito, ma soprattutto facile da portare con sé durante escursioni e gite al mare, è un piatto unico, da gustare rigorosamente tagliato a fette, esattamente come se fosse una vera e propria pizza! In costiera amalfitana, invece, affianco ai tipici piatti di mare, figurano gli zitoni al sugo, conditi con pomodori secchi e capperi. Esiste anche una versione calabrese degli zitoni, preparata al forno e ancora più ricca. Viene chiamata pasta chjina e prevede l'aggiunta di polpette, uova sode, formaggio e salsiccia. In Puglia, invece, in pochi sono disposti a rinunciare a un caposaldo della cucina mediterranea, ovvero riso, patate e cozze.

Cibo lucano: una meraviglia cui è impossibile rinunciare!

Nella confinante Basilicata, la protagonista assoluta delle tavole durante il giorno di ferragosto è la carne di agnello. L'agnello alla lucana viene preparato con patate, pomodorini, cipolle, pecorino grattugiato e mollica di pane ed è una delle pietanze della cucina lucana più amate da locali e turisti. Ma non finisce qui, perché sulle tavole lucane potresti trovare anche il classico baccalà con i peperoni cruschi (i famosi peperoni croccanti dolci, inizialmente preparati nella zona di Senise, poi diffusisi in tutta la regione), i lampascioni fritti (realizzati con il bulbo di una pianta che cresce nelle regioni mediterranee e in particolar modo in Puglia e Basilicata), il maiale al peperoncino, il pane cotto, i panzerotti (sia salati che dolci), le lagane con i ceci e lo spettacolare cutturiddu di pecora, tipico dell'Alta Murgia e delle aree confinanti. Se questo articolo ti ha messo fame e hai intenzione di assaggiare qualcuno dei numerosi prodotti lucani, dai uno sguardo all'ampia selezione presente su www.sudrise.it!

Leave a comment

Please note: comments must be approved before they are published.